Passa ai contenuti principali

Tutorial Marketing Online: 7 strategie per attirare nuovi clienti

Il concetto di strategia di marketing online consiste nella pianificazione di tutte le azioni attuate per promuovere un marchio, un prodotto o un servizio col fine di avere più clienti.

Questa pianificazione deve essere costantemente monitorata per capire se le azioni intraprese portano gli esiti sperati o se c’è qualcosa da sistemare.

Ciò che non è ben chiaro a tutti è che non esiste una strategia di marketing specifica per ogni azienda. Il successo dipende da come sono state gestite le azioni, dal tipo di target e, ovviamente, dal tipo di attività.

Per aiutarvi a comprendere meglio le azioni che si possono intraprendere, abbiamo creato questo tutorial di marketing online, con sette strategie per attirare i clienti alla tua attività:

Cos'è la strategia di marketing online?

 

Prima di parlare degli elementi chiave per attirare più clienti, dobbiamo spiegare cos’è la strategia di marketing.

Come detto all’inizio, questo termine è ampiamente utilizzato, soprattutto nel mercato digitale, ma non significa che tutti lo comprendano davvero nel suo complesso.

In sostanza, si tratta della pianificazione di tutte le attività volte alla promozione di un brand, prodotto o servizio ed il suo relativo risultato.

Come potete immaginare, la pubblicità online, come quella tradizionale, prevede una serie di campagne e azioni che lavorino per specifici obiettivi: farsi conoscere e concludere un affare.

Ora che avete capito cos'è una strategia di marketing e sapete quanto sia importante per il vostro business, anche digitale, vi aiuteremo con alcuni elementi essenziali in modo da attirare più clienti.

Non dovrete scegliere tutte (o solo una) strategia di marketing per il vostro business. Con il tempo vi renderete conto di ciò che funziona (e non) e potrete eliminare quello che non è rilevante per la vostra attività.

1. Blog

Il blog è una delle strategie più adottate da chi vuole attirare più clienti in maniera organica (senza investimenti in denaro), fornendo materiali interessanti e di qualità ai lettori.Questo perché, quando si ha un blog, si è in grado di scrivere articoli che rispondono a varie domande (dalle più elementari alle più tecniche) e che forniscano soluzioni specifiche per il proprio target.

2. SEO

È inutile avere un blog con molti contenuti interessanti per il tuo pubblico se nessuno li legge!

Ecco perché è necessario applicare le tecniche SEO (Search Engine Optimization) ai vostri articoli, in modo che la vostra pagina appaia nei primi posti dei motori di ricerca, come Google.

Lavorate bene sulle parole chiave dei vostri testi, usate titoli che catturano l'attenzione degli utenti, scrivete contenuti completi ed unici.

L'importante è ottimizzare tutto in modo che le persone possano raggiungere i contenuti ogni volta che cercano un termine legato al vostro settore.

Avete ancora dubbi su come iniziare questa strategia di marketing? Potete sempre fare affidamento ad aziende esperte nel settore, come Seocomefare, che potranno aiutarvi con una consulenza personalizzata!

3. Email marketing

Molte persone credono che l’e-mail non sia più una buona strategia di marketing dato che molti utenti non si preoccupano nemmeno di leggere i messaggi inoltrati.

Tuttavia, non è esattamente così, soprattutto se le vostre e-mail hanno contenuti interessanti per le persone e non solo pubblicità riguardante prodotti o servizi.

Ad esempio, create una newsletter e trasmettete informazioni importanti via e-mail alle persone che si registrano nella vostra pagina.

Questo è un modo perfetto per mantenere la comunicazione con i clienti e tenerli comunque fidelizzati.

 

4. Social Network

I social network in generale sono grandi canali di comunicazione con il pubblico, soprattutto perché attualmente è difficile trovare chi non li utilizza almeno uno.

Come strategia di marketing, quello che dovete fare è capire dove si trova il vostro pubblico: Facebook, Instagram, LinkedIn, Twitter, TikTok?

È probabile che dovrete fare marketing su più di un social network, ma fate attenzione a non esagerare dove non è presente il vostro target.

E ricordate: anche i vostri social network devono condividere contenuti che portano valore aggiunto agli utenti. Quindi non limitatevi a pubblicizzare il vostro marchio tutto il tempo.

5. Canale Video

Lo sapevate che oltre il 40% delle persone dice di avere una preferenza per i contenuti in formato video? Ecco perché piattaforme come YouTube sono diventate super famose e vengono utilizzate da vari settori, sia online che offline.

La verità è che, quando si creano video, si possono trasmettere facilmente al pubblico informazioni preziose! Quindi, perché non utilizzare i video per promuovere i vostri prodotti e servizi con l’obiettivo di attirare un maggior numero di potenziali clienti?

6. Link sponsorizzati

I link sponsorizzati sono annunci collegati ad altre pagine, di solito in linea con la vostra attività, per il quale si paga per essere divulgato.

Lo scopo di questi link è che altre persone che cercano contenuti simili ai vostri, ma non conoscono ancora il vostro prodotto o servizio, vi possano trovare attraverso blog, social network e siti di persone che loro seguono.

Oggi si usano molto gli influencers, per capirci.

7. Radio, TV, riviste e giornali

La pubblicità nei mass media e nella stampa cartacea dipende molto dal vostro tipo di attività e dai canali di comunicazione che il vostro pubblico utilizza maggiormente.

Per questo caso è necessario pianificare bene il budget, perché questo tipo di strategia di marketing, di solito, richiede un investimento maggiore che sul digitale. (a cura di Barbara Bier)

Commenti

Leggi anche

Fattori di ranking nel 2020: quali sono?

Google è alla ricerca di affermazione continua, e cerca di rimanere confermato come il miglior motore di ricerca al mondo. Per risolvere questo dilemma e confermare la propria capacità di rankare bene siti di qualità, deve promuovere la qualità: ecco perchè è importantissimoa vere un sito web fatto come si deve. Migliaia di utenti ogni giorno, solo in Italia, potrebbero cercare i tuoi prodotti: vogliamo accontentarli come si deve, oppure vogliamo continuare a parlare di auto-proclami egoisti come le terrificanti "aziende leader nel settore"?
I dati parlano ad oggi, anche in tempi di Covid-19 e forse in misura ancora più marcata perchè la gente sta più tempo connessa su internet, 3 miliardi di richieste al giorno che arrivano a Google. Se vuoi nascondere un cadavere mettilo nella seconda pagina di Google, perchè tanto nessuno lo vedrà? Diciamo che non è proprio così: anche la seconda pagina nasconde delle opportunità, più che altro perchè con un po' di astuzia e buonsen…

Porto di Civitavecchia: tutti i modi per arrivarci

Il porto di Civitavecchia è sicuramente uno dei più importanti della nostra penisola non solo per l'elevato numerosi di passeggeri che ogni anno transitano ma anche perché assicura una serie di collegamenti regolari, come ad esempio quello con il porto di Olbia in Sardegna, in modo da poter raggiungere la propria destinazione tutto l'anno.

Per questi motivi, è molto importante conoscere tutte le modalità per raggiungere il porto di Civitavecchia. Il porto è facilmente raggiungibile in diverse modalità cioè auto o bus, treno e anche a piedi. Chi decide di raggiungere il porto con il treno dovrà fermarsi alla stazione ferroviaria di Civitavecchia e nel piazzale antistante la stessa saranno disponibili i bus delle linee urbane cittadine che presentano una frequenza di 20 minuti e raggiungono il porto in appena 10 minuti. Dalla stazione si può raggiungere il porto anche a piedi seguendo un tragitto di appena 600 metri che conduce al varco pedonale dove bisognerà prendere le navet…

Siamo andati nel dark web: ecco cosa c'è davvero

Sì, l'abbiamo fatto. E non tutto quello che abbiamo visto ci è piaciuto.
Ci siamo decisi a fare un giro nel dark web, una buona volta per tutte. Seguendo anche un po' di guide che abbiamo trovato sull'internet, tra cui questa di Trovalost.it, ci siamo incuriositi e, da bravi "indagatori dell'incubo" (Sclavi sarebbe contento di questa meta-citazione? Non lo sappiamo davvero...) ci siamo addentrati nel dark web. Il dark web è un mostro, per molti: è il luogo dove si comprano cose brutte, tra cui la ddddroga, dove puoi purtroppo anche commissionare un omicidio sul serio e trovare foto pedopornografiche o video hard trafugati illegamente. Molto del dark web, a cominciare dallo storytelling che usualmente se ne fa, è leggenda urbana a tutti gli effetti; ma tanto altro purtroppo sembra reale, per quanto l'unico modo per indagare seriamente sulla questione sarebbe quella di testarlo sul campo, effettivamente.

Il dark web è insomma una belva strana: finchè non ci e…

Che effetto fa l'erba legale

Da giugno 2017 in Italia si parla moltissimo, forse anche troppo, dell'erba legale, con reazioni spesso scomposte da parte della società: ad esempio oggi il partito dei Fratelli d'Italia ha organizzato un flashmob a Roma per evidenziare la contraddizione della "droga spacciata per cultura", con riferimento alla Feltrinelli ed alla vendita di libri della collana "Read&Weed – Grandi Autori in erba", casa editrice Nero, che vende classici della letteratura con maria legale in omaggio. Lo stesso Matteo Salvini, del resto, ha dichiarato guerra ai negozi di questo genere e non è detto che gli stessi potranno avere vita facile. L’iniziativa della casa editrice, in seguito rigettata e vietata dalla Mondadori stessa, sembra avere un carattere divulgativo e commerciale, il tutto “all’interno delle regolamentazioni e le normative indicate dallo stato italiano e dalla Comunità Europea. Demonizzare e strumentalizzare un’operazione del genere dimostra solo tendenzio…

Letto ortopedico elettrico: quale scegliere?

I letti ortopedici elettrici sono un componente indispensabile per molte categorie di persone: hanno trovato una vasta usanza nei ospedali e cliniche ma si stanno diffondendo a grande passo anche per uso domestico. Cos'è un letto ortopedico elettrico Il termine si riferisce a qualsiasi base del letto che può essere sollevata alla testa e/o al piede al fine di creare diversi angoli per un sonno migliore. Inoltre molti letti regolabili realizzati oggi dispongono di una vasta gamma di funzioni personalizzabili. 
Esse includono: superfici massaggiantitracker del sonnoallarmi silenziosi La maggior parte dei letti regolabili moderni può anche essere configurata utilizzando i controlli dalle app remoti o wireless. Le persone più bisognose e più probabili ad utilizzare un letto ortopedico sono quelle con condizioni mediche complesse, le persone anziane ma non si può escludere dalla lista ognuno che vuole un sonno rilassante e confortabile.

Ma quali benefici porta l’utilizzo dei letti or…

Musei di Roma: quando sono gratis?

Roma è una delle città più belle del mondo, oltre a essere tra quelle più visitate: ogni anno, infatti, più di 9 milioni di turisti - stranieri e non - si perdono in questo splendido museo a cielo aperto.

Come biasimarli, in effetti: Roma offre vaste aree archeologiche, gallerie, parchi, giardini monumetali, eventi straordinari di livello mondiale e, non per ultimi, incantevoli musei.

Molte location romane sono sempre fruibili gratuitamente e, se li scoverete, vi potranno offrire delle chicche veramente imperdibili: volete, ad esempio, ammirare i lavori del Caravaggio?

Fate un salto nella chiesa di Santa Maria del Popolo, o quella di Sant’Agostino. Preferite Michelangelo, invece? Allora recatevi in San Pietro in Vincoli, o ammirate la Pietà direttamente nella Basilica di San Pietro.

Ci sono, però, giorni dell’anno dove è possibile visitare - gratuitamente - anche i musei più belli comunali, aderenti all’iniziativa "Domenica al Museo".

Scopriamoli subito insieme!

Con questa …