Passa ai contenuti principali

Musei di Roma: quando sono gratis?




Roma è una delle città più belle del mondo, oltre a essere tra quelle più visitate: ogni anno, infatti, più di 9 milioni di turisti - stranieri e non - si perdono in questo splendido museo a cielo aperto.

Come biasimarli, in effetti: Roma offre vaste aree archeologiche, gallerie, parchi, giardini monumetali, eventi straordinari di livello mondiale e, non per ultimi, incantevoli musei.

Molte location romane sono sempre fruibili gratuitamente e, se li scoverete, vi potranno offrire delle chicche veramente imperdibili: volete, ad esempio, ammirare i lavori del Caravaggio?

Fate un salto nella chiesa di Santa Maria del Popolo, o quella di Sant’Agostino. Preferite Michelangelo, invece? Allora recatevi in San Pietro in Vincoli, o ammirate la Pietà direttamente nella Basilica di San Pietro.

Ci sono, però, giorni dell’anno dove è possibile visitare - gratuitamente - anche i musei più belli comunali, aderenti all’iniziativa "Domenica al Museo".

Scopriamoli subito insieme!

Con questa iniziativa, si avrà l'occasione di poter visitare i musei di Roma (e molte altre aree culturali aderenti, ossia quelle sotto i Beni Culturali d'Italia), in maniera totalmente gratuita, ogni prima domenica del mese.

C'è da specificare, però, che non sono compresi anche gli ingressi alle mostre in corso (dunque, non permanenti) dei musei partecipanti - salvo diverse direttive: vi consigliamo, se in dubbio, sempre di far riferimento ai siti ufficiali dei musei, oppure chiamando al loro numero telefonico per informazioni o chiarimenti.

Qui di seguito, vi riportiamo alcuni dei musei di Roma che potrete visitare:

- Colosseo
- Foro Romano
- Domus Area
- Galleria Borghese
- GNAM (Galleria Nazionale Arte Moderna)
- Musei Capitolini
- Centrale Montemartini
- Museo dell'Ara Pacis
- Museo di Roma in Trastevere
- MACRO e MACRO Testaccio
- Villa Adriana
...e moltissimi altri consultabili fruibili dal sito del Comune.

Per quanto riguarda, invece, la visita ai musei civici di Roma, si prevede l'ingresso gratuito - sempre nella stessa giornata - ma l'iniziativa è solamente riservata - esibendo il proprio documento di identità idoneo - ai cittadini residenti nella Capitale, e a quelli residenti nella città metropolitana.

Come avrete potuto intuire, da ovunque voi proveniate, avrete veramente l'imbarazzo della scelta su cosa visitare a Roma, e in maniera del tutto gratuita.

Poiché questa iniziativa ha riscosso un grandissimo successo, però, si raccomandano alcuni piccoli accorgimenti per vivere al meglio l'esperienza, senza intoppi: segnarsi anticipatamente quali musei si vogliono visitare, armarsi di pazienza e presentarsi agli ingressi dei musei tra le 7 e le 8 del mattino, al fine di evitare sprechi di tempo e interminabili file.

E come dice il claim dell'iniziativa "Mettilo in agenda, dai valore alla tua domenica", non ci resta altro che augurarvi delle splendide visite, e di ammirare ciò che più ci è caro - e che dà valore - alla nostra cultura.

Se poi, vuoi continuare ad esplorare la città, ecco qualche suggerimento su quali mete visitare.

Buona prima domenica del mese!

Commenti

Post popolari in questo blog

Migliori canali e gruppi telegram (settembre 2019)

Cosa sono i canali TelegramTelegram si è consolidato negli anni, a livello di fama, quale alternativa "nerd" a Whatsapp; la sua fama è meritatissima e si deve soprattutto ai servizi che offre. Oltre a fornire un sistema di messaggistica avanzata, che include testi, immagini, documenti e la possibilità di cancellarli sia da parte di chi invia che da parte di chi riceve (massima privacy e controllo sui propri contenuti, insomma), offre numerosi servizi tra cui i canali Telegram. I canali funzionano così: si tratta di indirizzi Telegram sui quali è possibile ad esempio ricevere aggiornamenti a tema, fare richieste di conversione file (cosiddetti bot, nello specifico) il tutto mediante l'uso della chat come strumento avanzato e basato su una sintassi vera e propria, tutta ben documentata ed open source. Sui canali Telegram è possibile ricevere quindi aggiornamenti a tema, a seconda di quello che sceglierete.

Molti canali Telegram sono per tutti, altri invece sono più bor…

Che effetto fa l'erba legale

Da giugno 2017 in Italia si parla moltissimo, forse anche troppo, dell'erba legale, con reazioni spesso scomposte da parte della società: ad esempio oggi il partito dei Fratelli d'Italia ha organizzato un flashmob a Roma per evidenziare la contraddizione della "droga spacciata per cultura", con riferimento alla Feltrinelli ed alla vendita di libri della collana "Read&Weed – Grandi Autori in erba", casa editrice Nero, che vende classici della letteratura con maria legale in omaggio. Lo stesso Matteo Salvini, del resto, ha dichiarato guerra ai negozi di questo genere e non è detto che gli stessi potranno avere vita facile. L’iniziativa della casa editrice, in seguito rigettata e vietata dalla Mondadori stessa, sembra avere un carattere divulgativo e commerciale, il tutto “all’interno delle regolamentazioni e le normative indicate dallo stato italiano e dalla Comunità Europea. Demonizzare e strumentalizzare un’operazione del genere dimostra solo tendenzio…

Letto ortopedico elettrico: quale scegliere?

I letti ortopedici elettrici sono un componente indispensabile per molte categorie di persone: hanno trovato una vasta usanza nei ospedali e cliniche ma si stanno diffondendo a grande passo anche per uso domestico. Cos'è un letto ortopedico elettrico Il termine si riferisce a qualsiasi base del letto che può essere sollevata alla testa e/o al piede al fine di creare diversi angoli per un sonno migliore. Inoltre molti letti regolabili realizzati oggi dispongono di una vasta gamma di funzioni personalizzabili. 
Esse includono: superfici massaggiantitracker del sonnoallarmi silenziosi La maggior parte dei letti regolabili moderni può anche essere configurata utilizzando i controlli dalle app remoti o wireless. Le persone più bisognose e più probabili ad utilizzare un letto ortopedico sono quelle con condizioni mediche complesse, le persone anziane ma non si può escludere dalla lista ognuno che vuole un sonno rilassante e confortabile.

Ma quali benefici porta l’utilizzo dei letti or…